25 Settembre, 2022

Da grandi: Fausto Brizzi torna sul set con il reboot del cult degli anni ’80 con Renato Pozzetto

Da grandi

Eagle Pictures annuncia la nuova produzione cinematografica “Da Grandi”, reboot del noto film cult degli anni ’80. Alla regia Fausto Brizzi, che ha firmato la sceneggiatura con Franco Amurri, mentre le riprese partono oggi, 8 aprile.

Renato Pozzetto nel cult anni ’80 “Da grande”

Dopo l’uscita nelle sale italiane del suo ultimo lavoro cinematografico Bla Bla Baby, Fausto Brizzi torna sul set con Da grandi, reboot della commedia cult anni ’80 Da grande con Renato Pozzetto.

A differenza del film a cui si ispira – diretto da Franco Amurri che stavolta firma con Brizzi la sceneggiatura – adesso i bambini che desiderano diventare adulti sono quattro. A vestire i panni dei protagonisti troviamo: Enrico Brignano, diretto per la terza volta da Fausto Brizzi che lo volle in Poveri ma ricchi, Ilenia Pastorelli (Lo chiamavano Jeeg Robot), Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu.

Dopo i successi di Notte prima degli esami – che gli è valso diversi premi tra cui il David di Donatello -Maschi contro femmine, il seguito Femmine contro maschi, e i due capitoli di Poveri ma ricchi, il regista, sceneggiatore, produttore e scrittore, Fausto Brizzi porta questa volta sul grande schermo un racconto sempre attuale, quello del desiderio che ogni bambino esprime almeno una volta nella vita: diventare adulto, godere della tanto fantasticata libertà e svincolarsi dalle regole imposte dai genitori, per poi sentirne una mancanza tale da perdonare e infine tollerare anche le decisioni più severe.

Nel cast troviamo anche Valeria Bilello, Claudia Potenza, Carlotta Natoli, Marco Messeri, Gabriele Pignotta, Francesca Nerozzi, Luca Angeletti, con la partecipazione di Valeria Fabrizi.

Ecco la sinossi ufficiale di Da grandi:

Marco, Tato, Serena e Leo hanno 9 anni e sono amici inseparabili pronti a difendersi dai dispetti dei compagni di scuola. Tutti e quattro si sentono trascurati dalle loro famiglie: i genitori di Marco dimenticano il suo compleanno, sbagliano torta e regalo, lo umiliano per l’irrisolta questione della pipì a letto e lo costringono a badare alla sorellina-peste Silvia.

Tato convive con la mamma single, alla ricerca costante dell’amore della sua vita. Serena proprio non comprende le insistenze del padre che la vorrebbe campionessa di tennis e non instancabile divoratrice di merendine. E poi c’è Leo, amatissimo dai nonni che lo crescono brillantemente al posto degli amati genitori scomparsi in India. La sera del compleanno di Marco si ritrovano a spegnere insieme la candelina ed inconsapevolmente esprimono lo stesso desiderio: diventare grandi.

Il tempo di una notte ed eccoli magicamente coetanei dei loro genitori ma con i comportamenti e i pensieri tipici dei bambini. Cominceranno così una serie di divertenti avventure e imprevisti che li vedranno misurarsi con la vita di tutti i giorni: trovare un posto dove vivere e un lavoro. Marco riuscirà a conquistare la donna della sua vita, l’irresistibile maestra Francesca… è tutto come immaginavano? Solo il tempo potrà dare a loro, piccoli grandi adulti, le risposte che cercano.

Da grandi è prodotto e distribuito da Eagle Pictures, e arriverà a Natale al cinema.